Milo Temesvar dixit

Il saggio “DA PATHMOS A SALAMANCA” è un piccolo gioco letterario alla maniera di Borges in quel caotico baillamme che è il saggio “Apocalittici e integrati” di Umberto Eco, uscito 52 anni fa (!).

Da questo testo estraggo questa citazione, che Eco mette in bocca all’immaginario e funambolico saggista albanese Milo Temesvar: “Viviamo in un universo culturale in pieno mutamento, egli dice, in cui la frontiera tra lo spirituale e il materiale, tra valori tecnici e valori umanistici si sta facendo sempre più esile. Non perché i valori tecnici si sovrappongano ai valori umani, ma perché i valori umani di domani andranno individuati attraverso altri parametri, e passando attraverso alle nuove situazioni istituite dal progresso tecnologico.

Leave a Reply