Tony Manero è tra noi

C’è un film cileno in giro, ha vinto ai festival, è una fucilata in fronte. Il personaggio principale Raúl, si proietta nel futuro dalla Santiago della dittatura, fuori fuoco e sbiadita nello sguardo del regista Pablo Larraín. Arriva diretto fino a noi con la sua follia, senza polveri bianche nè pasticche blu porta alle estreme conseguenze quello che simbolicamente rappresentava il personaggio di Febbre del sabato sera.

tony-manero

Arrivista, monomaniaco, incapace di invecchiare, egocentrico: come tutti noi.

Leave a Reply