Pedoporno

Nell’Italia del 1960 quest’immagine sarebbe stata considerata oscena; adesso invece ce la ritroviamo su tutti i cartelloni pubblicitari della Repubblica (è la campagna di una famosa agenzia pubblicitaria per un famoso brand di alimenti per animali). Questo deve essere un segno dell’infallibile marcia del progresso. Umilmente, mi chiedo: Quanti anni hanno questi tizi ? In […]

Leggi tutto…

Per molti, la privacy non vale un fico secco

Scriveva G. Orwell in 1984, With the development of television, and the technical advance which made it possible to receive and transmit simultaneously on the same instrument, private life came to an end (con lo sviluppo della televisione, e il progresso tecnico che rese possibile ricevere e trasmettere allo stesso tempo sullo stesso dispositivo, la […]

Leggi tutto…

Ci libereremo dei libri di carta

Il libro di carta “Non sperate di liberarvi dei libri” di Jean-Claude Carrière e Umberto Eco (2009) è piacevole da leggere soprattutto sorseggiando un pregiato distillato francese come devono aver fatto i due autori durante i dialoghi che vi sono riportati. Tuttavia. Il libro di carta se oggi lo collochi al suo posto all’interno del […]

Leggi tutto…

I giornali non scompariranno (forse)

Ho trovato l’articolo di Shirky interessante e ricco di spunti, ma per molti versi non convincente. Provo ad esplicitare le mie perplessità. a) E’ almeno la terza volta che sento intonare il requiem per i giornali quotidiani: una prima volta quando il satellite ha moltiplicato i canali televisivi, consentendo la nascita di TV dedicate all’informazione; […]

Leggi tutto…

I giornali scompariranno?

I giornali scompariranno o saranno disponibili su internet a pagamento ? Ma se tutti leggono La Gazzetta e La Repubblica a scrocco nei bar e sul web ! Cosa ne sarà di noi ? Chi sarà il prossimo presidente del Consiglio ? Per rispondere a queste domande uno potrebbe per esempio leggersi l’ articolo “Newspapers […]

Leggi tutto…

L’argomento del giorno

Si legge in “Baol” di Stefano Benni (Feltrinelli 1990) a pagina 70 che speciali emissari del governo (i conversatori) vanno in giro per la città  e attizzano con le loro conversazioni l’argomento del giorno. Anzitutto la Furiosa Polemica (.. se due persone dicono di litigare per le proprie idee, sembrerà  che abbiano davvero delle idee), […]

Leggi tutto…

Accesso

L’informatica rende possibile l’accesso immediato ed ubiquo all’informazione. Questo concetto rivoluzionario era destinato a scontrarsi con la cultura giuridica opaca e torbida di paesi come Italia e Francia; proprio di questi tempi stanno i nodi stanno venendo al pettine, come si può vedere da questi 5 esempi. Loi favorisant la diffusion et la protection de […]

Leggi tutto…

Ad alto volume

Ci sono delle notizie di secondo piano che si perdono nella bagarre, e che invece sono manifestazioni significative dello spirito del tempo. Una di queste è la loudness war. Tutti più o meno ci siamo accorti che la musica su qualsiasi supporto e canale (radio, CD, DVD) negli ultimi lustri è diventata sempre più ad alto volume: […]

Leggi tutto…

Mi guardo un bel film

Di questi tempi c’è maretta nel sistema mediatico. Le alternative tecnologiche si moltiplicano, la confusione regna, mentre nel suo mondo immaginario auditel continua imperterrito a misurare lo share. Domanda: Ma cos’è lo share ? Risposta: È quella cosa che determina il valore in borsa di Mediaset Intanto nel paese reale: la nonna non sa usare […]

Leggi tutto…

Quanto costa un quotidiano ?

Sono tempi duri per i quotidiani: la pubblicità, che costituisce i due terzi dei ricavi, è in calo drammatico. Come se non bastasse si sta manifestando la crisi strutturale che vede i quotidiani tradizionali accerchiati dall’informazione gratuita, sia di carta (Metro e simili) sia su internet. In USA che sono più avanti smettono di stampare […]

Leggi tutto…

Quotidiano senza carta

Da pochi giorni è partita la sperimentazione della versione senza carta (epaper) del quotidiano La Stampa su Iliad, in vista del lancio ufficiale del servizio “il 14 Maggio [2009] alla fiera del libro di Torino” (La Stampa, 27 febbraio 2009, pagina 34). Esistono ad oggi pochi esempi a livello internazionale di quotidiani distribuiti attraverso questa […]

Leggi tutto…