Diesel Euro 3

Recentemente a Torino sono entrate in vigore le misure antismog, che rendono praticamente inutilizzabili i Diesel Euro 3. In questa commedia all’italiana in provincia i comuni nicchiano, e comunque anche nel capoluogo non risulta che vengano applicati controlli e sanzioni. Milano invece ha annunciato che le limitazioni per i Diesel Euro 3 inizieranno nella zona […]

Leggi tutto…

Stato dell’informazione in Italia

Qual’è il fatturato dell’informazione in Italia ? Come si divide sui tre canali: carta, emittenti (TV e radio) e digitale ? Chi paga ? contributi pubblici, pubblicità o i fruitori stessi tramite acquisti e abbonamenti ? Ecco il quadro d’insieme (valori in milioni di Euro per il 2017, fonti e ipotesi in calce): TOTALE Pubblicità […]

Leggi tutto…

Ode al giornale di carta

Finché aspettiamo di sapere quale tra i giornali italiani a grande tiratura diventerà per primo 100% digitale, non possiamo ancora mettere il giornale di carta nella categoria affettuosa del vintage insieme ai mezzi di trasporto a locomozione animale e ai 33 giri di vinile. No, i giornali di carta sono ancora in mezzo a noi […]

Leggi tutto…

Il futuro del giornalismo

Venerdì scorso sono stato a digit Torino, un convegno su “giornalismo, algoritmi e intelligenza artificiale”. Quella del giornalista è una professione intellettuale sotto pressione – come e forse più di altre. C’è di buono che hanno gli strumenti per rendersene conto ! Il calo occupazionale generale al settore, le notizie recenti di esuberi a La […]

Leggi tutto…

Il ponte di Genova? Facciamolo ricostruire a mio cuggino

Dopo tante parole sta per concretizzarsi il “decreto Genova”, e da quello che si legge pare che si sappia già in partenza chi sarà l’assegnatario: Fincantieri. Fincantieri che peraltro si definisce “uno dei più grandi gruppi cantieristici al mondo, leader nella progettazione e costruzione di navi da crociera e l’unico a livello internazionale capace di […]

Leggi tutto…

A proposito della lettera di Sammy Ketz e altri a favore del diritto d’autore accessorio sui link

Ieri è apparsa un’accorata lettera aperta (“Protect the copyright to save journalism”) scritta dal reporter di guerra Sammy Ketz e sottoscritta da una lunga lista di giornalisti, a favore della riforma sul diritto d’autore europeo che introduce il diritto accessorio sui link. Se non sapete di cosa si parla ecco alcuni link utili a conoscere […]

Leggi tutto…

Tra poco saranno messi alla prova, quindi vedremo se riusciranno a “tenere”….

Come noto sta per partire (se approvata, ma già ci stanno ripensando, l’argomento come noto è peggio che maneggiare nitroglicerina….) una riforma delle pensioni (firmata m5s e Lega ma principalmente voluta da m5s) che inciderà profondamente su parecchi “percettori di vitalizio” che si vedranno decurtare anche del 20% il suddetto. Nota bene, non si tratta […]

Leggi tutto…

Chi ancora usa Windows Phone nel 2018 è “fuori dal mondo”?

Molti ritengono “fuori dal mondo” chi (come me) continua ad usare uno smartphone Windows Phone nel 2018. Mi ritengo piuttosto avanti con gli “aggeggi” tecnologici, ma proprio Android … non lo “digerisco”. Quindi continuo ad usare il mio Windows Phone “anacronistico” su cui però ad oggi girano: 3 programmi di gestione password 3 programmi di […]

Leggi tutto…

Essere contro

Essere contro la migrazione clandestina non significa essere contro la migrazione Significa essere contro lo schiavismo Essere contro quelli che arrivano sui barconi non significa essere contro i neri Significa esser contro i negrieri Essere contro i migranti economici Significa essere contro i dittatori sfruttatori Essere contro gli illegali, non significa essere razzisti Significa essere […]

Leggi tutto…

Di nuovi generi (letterari) e di nuove generazioni (di scrittori): “Pensieri & Comete” di Marco Cavanna. Recensione di Annalisa Bendelli

Parto dal titolo, “Pensieri & comete”, perché lo trovo molto bello e originale, semplice, lieve, poetico e insieme sottilmente spiazzante, con quella metafora-iperbole delle ‘comete’ e quella congiunzione ‘commerciale’ che vuole smorzarne ironicamente la temperatura aulica, poetica, richiamando insieme alle prime tre lettere della parola ‘comete’ il sintagma ‘… & com… pany’ delle insegne mercantili… […]

Leggi tutto…

Medici di base: una delle prossime categorie “a rischio da IA”?

Tutti noi abbiamo un medico di base “obbligatorio” o quasi. Solitamente lo si consulta per qualche malanno, per la prescrizione di medicinali con ricetta obbligatoria etc. Io sono convinto che entro 20 – 30 anni questo servizio verrà efficacemente sostituito da una IA consultabile anche da smartphone (lobby permettendo)…. Facciamo alcuni esempi: Ho una qualche […]

Leggi tutto…

Lettera alla città di Ferrara

Cara Ferrara   sono (in realtà ero) orgogliosa di vivere a Ferrara, una città Patrimonio Unesco, che tutti trovano bellissima. È la mia città, quella che ha forgiato la mia famiglia, la mia storia. Siamo nati in campagna, in condizioni difficili, mio nonno faceva il birocciaio, guadagnava in un anno, dal suo padrone latifondista, solo […]

Leggi tutto…

Dalle Piramidi alle Alpi

  Adriana Galvani Libera Università Popolare Mediterranea   Dalle Piramidi alle Alpi   Il mondo cambia molto velocemente, ce ne accorgiamo tutti. Siamo tutti allacciati in un vortice che continuamente ci mescola, ci travolge, ci cambia ci interconnette. La globalizzazione dovrebbe anche omogeneizzarci, invece forse ci fa racchiudere ancora di più nella nostra individualità. La […]

Leggi tutto…

Eserciti dei singoli stati europei: servono ancora?

Vedendo quello che accade in giro mi pongo una domanda: Ma gli eserciti dei singoli stati europei servono ancora a qualcosa o sono “superati”? Un esercito dovrebbe servire “da deterrente”, per presidiare i confini da possibili invasori (nel passato sono stati usati spesso per invaderne altri) ma ora mi sembra proprio che non sia più […]

Leggi tutto…

Faccio un conticino…

Pare che ogni migrante costi “a qualcuno” circa 35 € al giorno. Il qualcuno (per me) è principalmente lo stato italiano (cioè noi) a meno che non si dimostri il contrario….E se invece sono “contributi europei” li paga il cittadino europeo, cioè in parte sempre noi… Allora: 35*365*180.000*4 = 9.198.000.000 (I 180.000 sono le “presenze […]

Leggi tutto…

Sbarchi “mirati”

Chissà se qualcuno mi spiega esaurientemente e senza preconcetti di parte o giri di parole  il perchè la stragrande maggioranza degli “sbarcati” è costituita da uomini “ben messi” che potrebbero benissimo lavorare a pulire spiagge, strade, boschi, nei campi etc. etc. invece di finire dopo un pò e per una buona parte ad “infastidire” (quando […]

Leggi tutto…

Speranza di vita sempre crescente: un bene o la fonte di (quasi) tutti gli attuali problemi della società “occidentale” ?

Mi piacerebbe conoscere il parere su questo argomento. Per me il continuo aumento della speranza di vita e il conseguente progressivo aumento della età media della popolazione (con aumento significativo dei centenari (!)) non porterà a nulla di buono, checchè ne dica una parte degli scienziati (interessati) Prima o poi i governi si accorgeranno che […]

Leggi tutto…

Vecchie ideologie “ad ogni costo”

Questo fotomontaggio con relative didascalie che ho trovato in rete a mio parere sintetizza perfettamente varie cose: Uno dei motivi del perchè la sinistra ha perso le elezioni Perchè continuerà a perderle se non “cambia registro” su certi argomenti Il “vizio di forma” che c’è dietro a certe ideologie di sinistra “ad ogni costo”   […]

Leggi tutto…

La prima Blockchain

Da un articolo che ho letto in rete e che riporto parzialmente: 500 d.C., cinquecento dopo Cristo: L’Impero Romano è ormai decadente e sta iniziando l’epoca che ricordiamo come Medioevo, periodo che tra le altre cose ha visto nascere le prime banche. Lontano, molto lontano dall’Europa, c’è la Micronesia. E qui l’isola di Yap, dove […]

Leggi tutto…